Collection: Constantinos Papadoukas

Esplorare la capacità di resilienza, attraverso la rigenerazione

 

CONSTANTINOS PAPADOUKAS  è un artista greco, che vive e lavora ad Atene. Ha intrapreso la pratica scultorea dopo studi nel Regno Unito presso il Wimbledon College of Art e la Laoughborough University.Parallelamente insegna al Vakalo College of Art and Design. I suoi primi lavori erano grandi sculture in metallo e legno. Con il tempo la scala si è ridotta, i concetti distillati in idee più fini - pezzi intimi da indossare.I suoi gioielli sono stati esposti in Grecia, Italia, Portogallo, Ungheria, Spagna, Germania e Regno Unito.

Tenebris è una collezione creata come un tentativo di concentrare i sentimenti che mi hanno colpito mentre in Attica il fuoco consumava vite umane, animali e centinaia di acri di foreste. Il simbolo primario della collezione è un albero, usato per la memoria o come materiale distrutto e bruciato, connessione di forme viventi con l’universo, nei suoi tre stadi: iniziale, medio e finale.
I materali salvati dalle regioni bruciate, fabbricano oggetti sinistri, omaggio a ciò che abbiamo perso, per cosa è esistito, ma anche per ciò che ricrescerà. Tenebris è l’esplorazione della natura umana autodistruttiva, del suo effetto sulla natura, ma anche una ricerca di fede. Perché il mistero della vita e della morte è un costante conflitto fra la rinascita e l’attrito, la disperazione e la speranza.