Collection: Rita Martinez

La forza della natura che guarisce lo spirito.

RITA MARTINEZ vola in Italia dalla Costa Rica nel 2004, con una laurea in storia. Ottiene un master in risoluzione di conflitti interculturali presso l’università di Verona e la interculturalità diventa la compagna di ricerca nel suo viaggio da cantastorie nel mondo della gioielleria contemporanea. Per lei, ogni oggetto rappresenta una storia quotidiana e contiene allegria, melanconia, amore, paura e passione. A volte si ispira ad un leitmotiv e prende forma in itinere, a volte è puro stimolo, sensazione e può risvegliare un ricordo o suggerire un percorso, frutto dell’esperienza personale di chi osserva o indossa il gioiello. Premiata tre volte al Venice Design Week, ha esposto in gallerie e musei in Svizzera, Bucarest, Porto, Milano, Venezia, Adria, Torino, Casalmaggiore ed è stata presente in riviste come Vicenza Jewellery, Preziosa Magazine, Andesjoya, Ob-Fashion, Nouvelle Factory, Roof Magazine, Joyería Contemporánea, Elle-Romania.​

La collezione è partita dalla figura magica risanatrice della ‘curandera’ (curatrice) presente in America Latina e di solito relazionata riduttivamente alla figura occidentale del medico. La curandera, invece, al di là del problema fisico, si prende cura della dimensione spirituale del paziente e usa diverse piante per creare pozioni magiche che possono risolvere da un semplice mal di pancia a incubi e mali d’amore. La sua funzione si estende a tutta la comunità che la vede come motore importante nel mantenimento delle relazioni tra i pari e la stessa natura che la circonda.​